shanghai-piazzetta JingAn
shanghai-piazzetta JingAn

I nostri prodotti

Shanghai-lungo fiume HuangPu
Shanghai-lungo fiume HuangPu

La produzione di energia elettrica - the production of electric energy

In Italia la produzione di energia elettrica avviene gran parte a partire dall'utilizzo di fonti energetiche non rinnovabili ed in misura minore con fonti rinnovabili; il restante fabbisogno elettrico viene coperto con l'acquisto di energia dall'estero, trasportata nel Paese attraverso l'utilizzo di elettrodotti e diffusa tramite la rete di trasmissione e la rete di distribuzione elettrica. Il consumo sempre più crescente di energia viene costantemente studiato con la ricerca di nuove fonti energetiche che però contribuiscono all’ impoverimento delle risorse della Terra ed alla diffusione di un inquinamento generale sul territorio.

La nostra azienda è impegnata da anni nel contenimento dei consumi per quanto riguarda l’energia elettrica. L’illuminazione attraverso lampade a LED è un fatto concreto che contribuisce allo scopo. Si possono risparmiare milioni di KWh solo con la sostituzione delle lampade tradizionali con le corrispondenti a LED senza alcuna riduzione della luminosità e con un miglioramento della qualità della luce per una migliore visione ed un sollievo

per gli occhi.

Per questo motivo noi diciamo forte : NON maggiore produzione ma      MINOR CONSUMO

 

In Italy the production of electricity occurs largely from the use of non-renewable energy and to a lesser extent from renewable sources , with the remaining electricity demand is covered by the purchase of energy from abroad , transported into the country through the use of power pipes and distributed through the electricity distribution network . The ever increasing consumption of energy is constantly being studied with the search for new sources of energy but it contributes to the impoverishment of the Earth's resources and the spread of a general pollution in the area.

Our company has been engaged for years in limiting consumption regarding electricity. The lighting through LED lamps is a fact that contributes to the purpose. You can save millions of KWh only with the replacement of traditional light bulbs with corresponding LED without any reduction in brightness and with a better quality of light for better vision and a relief for the eyes.

For this reason, we say loudly: NO  more production but   LESS CONSUMPTION

Il Cartello Phoebus

Il Cartello Phoebus fu costituito da un gruppo di diverse società costruttrici di lampadine nel 1924 per il controllo della produzione e vendita delle stesse.  La costituzione del cartello è considerato un importante passo nella storia dell'obsolescenza pianificata in quanto si è trattato del primo caso in cui un gruppo di aziende decise di accorciare deliberatamente la vita di un proprio prodotto. L'obsolescenza programmata ha dei benefici esclusivamente per il produttore perchè, per ottenere un uso continuativo del prodotto, il consumatore è obbligato ad acquistarne uno nuovo e gettare via quello vecchio, con un grande impatto negativo anche nell'ambiente, ma con un considerevole aumento diprofitto per l'azienda. Per la prima volta i produttori si imposero così di ridurre la vita del prodotto dallo standard di 2500 ore del tempo a 1000 ore, che fu definito come una " ragionevole aspettativa di vita, ottimale per la maggior parte delle lampadine".

The Phoebus Cartel was formed by a group of several companies producing light bulbs in 1924 to control the production and sale of the same. The constitution of the sign is considered an important step in the history of the planned obsolescence as it was the first case in which a group of companies deliberately decided to shorten the life of one of their products. The planned obsolescence has some benefits exclusively for the producer because, to obtain the continuing use of the product, the consumer is forced to buy a new one and throw away the old one, with a large negative impact in the environment, but with a considerable increase of the profit for the company. For the first time the producers imposed to reduce the life of the product by the standard of 2500 hours to 1000 hours, which was defined as "a reasonable expectation of life, optimal for most of the bulbs".